Il numero di smartphone e tablet anche in Italia sta aumentando in modo esponenziale, giovani e non, questi sono i “nuovi “ clienti, il direct to mobile è la nuova frontiera del marketing insieme ai social media.

Da queste due idee di marketing è nato Bluemoz Hotspot, un hotspot Wi-Fi, con autenticazione tramite Facebook (ma altri social media saranno aggiunti a breve) e “Call to Action” del “MI PIACE” che consente lo sblocco della navigazione, questo permette di fare Marketing virale su social network, la possibilità di aggiungere una  Coupon Gallery che consente la visualizzazione immediata su smartphone di promozioni e/o lo streaming di file audio/video, tutto comodamente gestito tramite interfaccia web  (Bluemoz Cloud).

L’accesso alla rete Wi-Fi è permesso dopo che l’utente clicca “MI PIACE” sulla pagina Facebook associata al sistema: in questo modo consente il trattamento dei dati necessari per l’autenticazione e per il rispetto delle normative vigenti, ma consente anche di divulgare il messaggio “è stato presso la vostra attività, gli  piaciuto ed ha navigato gratuitamente!” a tutti i suoi amici sul Social Network.

Diventa quindi facile l’accesso ad internet, al fine di consentire a tutti i clienti di accedere alla posta, di utilizzare i social network o di navigare liberamente.

Ma in un’era in cui tutto è on line e il mobile internet è un ‘must to have’.

La soluzione Bluemoz può integrare anche la tecnologia Bluetooth per campagne di Proximity marketing, integrazione di valore aggiunto se in prossimità di zone di sosta, aree di ristoro, incroci che generano code o situazioni caotiche di traffico, ecc..

 

All’interno della splash page della rete Wi-Fi vi è inoltre una Coupon Gallery che consente la visualizzazione immediata su smartphone di promozioni e/o lo streaming di file audio/video per tutti coloro che non vogliono accedere alla rete utilizzando i propri dati personali.

 

Il mobile couponing è un territorio di sviluppo. Gli utenti acquistano sconti o promozioni attraverso coupon digitali: un’indagine Doxa spiega che il 51% di coloro che navigano su internet da dispositivi mobili ritiene molto più comodo vederli arrivare sul cellulare, invece l’11% dichiara di esserne infastidito. “L’utente è interessato a ricevere promozioni coupon su cellulare”, ma “su mobile i contenuti devono essere rilevanti per l’utente”.